ACQUA E TERRITORIO: un tuffo nella storia, nell'ambiente, nell'agricoltura e nella vita contadina

24.04.2018 09:25

Con la presente siamo lieti di invitarvi a visitare la mostra ACQUA E TERRITORIO: un tuffo nella storia, nell'ambiente, nell'agricoltura e nella vita contadina che si terrà nella Sala Esposizioni di Piazza della Vittoria 2 a San Giuliano milanese. 

E' grazie all'acqua che l'economia della Lombardia si è sviluppata e questa mostra vuole rendere onore al ruolo dell'acqua e di coloro che con l'acqua lavoravano. Ecco emergere la figura del "campé" che, munito di badile vagava solitario nei campi a controllare le marcite e a irrigare i campi nelle calde notti estive; oppure il "murné", il mugnaio che aveva a che fare coi cereali e le enormi ruote dei mulini ad acqua. Ma non vanno dimenticate le donne alle prese con le risaie o con bucati fatti con la cenere. Ma c'era anche un uso più giocoso dell'acqua, ai tempi limpida, in cui ci si tuffava dopo il lavoro, in cui sguazzavano i ragazzi o si pescavano rane e trote.
Tutto questo è al centro di questa mostra, visitabile anche dalle scuole, che rimarrà a San Giuliano fino al 22 aprile. Oltre ai ricordi di Luisa Carminati e ai suoi quadri, nella mostra verranno esposte interviste a persone che hanno fatto esperienza di quel modo di vivere (di alcune ci sono gli allegati).

OBBIETTIVO DELLA MOSTRA : è quello di dare un panorama completo del rapporto tra acqua, ambiente, storia e cultura del nostro territorio. La mostra nasce dall'unione delle varie competenze delle associazioni promotrici che hanno sviluppato ciascuna un aspetto particolare: Legambiente affronta l'argomento dello stato del nostro fiume, il Lambro, e dei canali che attraversano questa parte del Basso Milanese (si pensi alla Vettabia), il WWF mostra la vita faunistica che si sviluppa intorno ai corsi d'acqua, Italia Nostra mostra uno studio sui mulini ad acqua che facevano del nostro territorio una vera e propria "Valle dei Mulini", Il Museo della Civiltà Contadina, attraverso oggetti e quadri, farà conoscere l'uso dell'acqua nella vita contadina. In particolare si parlerà di marcite, della figura del camparo, l'addetto all'irrigazione, di risaie e di mondine, di mulini, di bucato, di giochi e di pesca (nel Lambro!)

OGGETTI ESPOSTI: saranno esposti pannelli fotografici, documenti ed oggetti d'epoca (paratoie per l'irrigazione, mastelli, reti da pesca, lavabi ...), quadri didattici di Luisa Carminati (1927/ 1986), un pannello con il reticolo irriguo del Comune ...

LE INTERVISTE:  di particolare interesse l'esposizione di interviste ad anziani del territorio che danno testimonianza delle loro vite (es. intervista alla signora Agnese, ex mondina, al signor Peppino "bevarò"...)

ORARI:  dal lunedì al sabato dalle 9 alle 18 , domenica 15 /18.30. Info all'Ufficio Cultura (tel .02/98229811-12). L'ingresso è gratuito

DURATA DELLA MOSTRA: La mostra verrà inaugurata sabato 7 aprile alle ore 16 (seguirà rinfresco) e rimarrà aperta al pubblico fino a domenica 22 aprile. In seguito verrà trasferita alla Palazzina Trombini di Melegnano.

INIZIATIVE CORRELATE: nello stesso periodo saranno proposte alla cittadinanza altre iniziative sul tema dell'acqua. Segnaliamo il coro delle mondine domenica 8 aprile, il convegno di Mercoledì 11 aprile dal titolo "Acqua e territorio: li conosciamo davvero?" che si terrà alle 21 in Sala Previato (in collaborazione con Slowfood), ma anche letture di fiabe della tradizione orale alle 10.30 di sabato 14 e sabato21.

PATROCINIO:  la mostra ha ricevuto il patrocinio del Comune di San Giuliano Milanese

ASSOCIAZIONI PROMOTRICI : WWF, Legambiente, Italia Nostra in collaborazione con il Museo della Civiltà Contadina Luisa Carminati. 

ALLEGATI: Interviste, locandina, quadro di Luisa Carminati, foto di marcite e foto  e vita di Luisa Carminati

UN'OCCASIONE DA NON PERDERE: La mostra "Acqua e territorio" si è avvalsa di competenze, mostra documenti autentici e oggetti d'epoca che difficilmente possono essere conosciuti dai nostri ragazzi. E' un modo divertente e interessante di conoscere veramente il territori e la sua storia che tanto devono all'abbondanza delle acque

IL MUSEO DELLA CIVILTA’ CONTADINA LUISA CARMINATI CERCA  UNA NUOVA SEDE: da circa due anni il museo è chiuso al pubblico e permane il problema di una nuova sede che lo accolga affinché il suo patrimonio non vada perduto

Cordiali saluti

ELISABETTA VIGANÒ, coordinatrice delle associazioni promotrici della mostra "Acqua e territorio" (WWF, Legambiente, Italia Nostra, Museo della Civiltà Contadina "Luisa Carminati").

Vi saremo grati se vorrete dare diffusione elettronica all'iniziativa di cui sopra e/o diffondere la stessa tra le persone che possono esservi interessate. Vi ringraziamo in anticipo.

 

 

Contatti

Associazione La Conta ONLUS via Anemoni 6
20147 MILANO
3386267105 info@associazionelaconta.it