GIACOMO ANTONIO GRAZIANI

GIACOMO ANTONIO GRAZIANI architetto e urbanista, nato a Milano da genitori romagnoli, ha vissuto lunghi periodi dell’infanziae dell’adolescenza con la nonna materna, a Traversara di Bagnacavallo. Di quegli anni, vissuti a contatto con il mondo contadino, con luoghi e persone che portavano i segni dolorosi della guerra, egli conserva un intenso ricordo di sincera, vivace e semplice umanità, di affetti scambiati con generosità, di paesaggi offesi dalla guerra ma non ancora butterati

dall’urbanizzazione.

L’insistente urgenza di fissare lasciti di memoria, di testimoniare i valori di una cultura in dissolvimento, lo ha portato a scrivere in dialetto, per una insostituibile autenticità di connotazione del messaggio; prima occasionalmente fin dall’adolescenza, poi con più assiduità negli ultimi anni, fino a produrre oggi questa raccolta, affiancando una produzione poetica in italiano che gli ha portato significativi riconoscimenti.

In dialetto della bassa Romagna la rivista “La Ludla” ha pubblicato nel 2018 la sua poesia “La bangera”.

 

 

Contatti

Associazione La Conta ONLUS via Anemoni 6
20147 MILANO
3386267105 info@associazionelaconta.it